Coraggio,fratello

Limite infinito

2

Sulla roccia deserta,
accanto al mare placido,
fratello ti ho trovato.
Muto eri e stanco,
e l’anima ti urlava
sul viso livido.
Guarda il mare:
ti è amico: ti parla:
racconta la tua storia:
battaglie solitarie
agli albori del mondo.
Ascoltala: nelle notti buie,
tumultuano onde rissose,
alta l’angoscia dei sogni,
come in te, ora che soffri.
E la roccia, cupa e nera
È, come il tuo affanno.
Ma, nelle notti limpide,
chiara splende la luna,

View original post 132 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...