Funambola per amore dell’equilibrio

Era diventata funambola per amore dell’equilibrio.
Lei, la cui vita si svolgeva come un filo tortuoso, disseminato di viluppi che intrecciavano e scioglievano tra loro sinuosità della sorte e insipidezza dell’esistenza, eccelleva nell’arte sottile e insidiosa del fare evoluzioni su di una fune tesa.
Non si sentiva mai così a suo agio come quando camminava sul filo a mille piedi dal suolo.
Senza deviare di un solo millimetro dalla rotta.
Era il suo destino.
Avanzare passo dopo passo.
Da un capo all’altro della vita.

Maxence Fermine

Annunci

5 pensieri riguardo “Funambola per amore dell’equilibrio

  1. Non conoscevo questa scrittura profonda. Io sono funambola magari a parole o nei fatti quando mi getto senza pensare, nelle storie d’amore o d’amicizia. A volte non è semplice perché si rischia di essere feriti ma credo sia il vero vivere questo. Non si può rimanere in equilibrio senza cadere, almeno così la penso io. Grazie Marilena e un sorriso. Ho visto che sei anche su Instagram, vero? Buona giornata.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...