Io abito la Possibilità

Io abito la Possibilità
una casa più bella della prosa
più ricca di finestre
superbe le porte

E’ fatta di stanze simili a cedri
che lo sguardo non possiede

Come tetto infinito
ha la volta del cielo

La visitano ospiti squisiti
la mia sola occupazione
spalancare le mani sottili
per accogliervi il Paradiso


Emily Dickinson